Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:BARBERINO DI MUGELLO9°  QuiNews.net
Qui News mugello, Cronaca, Sport, Notizie Locali mugello
mercoledì 30 novembre 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
L'audio della telefonata tra il Papa e Becciu: «Santità, la lettera che mi ha inviato è una condanna»

Cronaca martedì 22 ottobre 2019 ore 10:17

Piantagione di marijuana in un terreno abbandonato

L'hanno scoperta quasi per caso le fiamme gialle, investigando sul fallimento di un'azienda. Piante alte fino a due metri



SACARPERIA — Nei giorni scorsi i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno individuato e sottoposto a sequestro una piantagione di “cannabis sativa” coltivata in un terreno riconducibile a una società fallita, situato nel comune di Scarperia e San Piero a Sieve.

Le Fiamme Gialle della Tenenza di Borgo San Lorenzo hanno scoperto la coltivazione illegale di marijuana nel corso di una perquisizione disposta dall’Autorità Giudiziaria, in relazione ad un’attività investigativa connessa al fallimento di un'impresa.

Le piante, che raggiungevano un’altezza media di circa due metri, con infiorescenze nella parte superiore, sono state scorte dai militari nei pressi di un capannone adibito a deposito. 

Svolti ulteriori accertamenti, due giovani si sono dichiarati responsabili della coltivazione illecita. Subito denunciati, rischiano una  pena da 6 a 20 anni di carcere e una multa da euro 26mila a  260mila euro.

Le piante e gli attrezzi utilizzati per la coltivazione sono stati sequestrati, così come a una serie di appunti in cui erano riportati i trattamenti fitoterapici a cui erano state sottoposte.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Nelle ultime 24 ore si è registrato un aumento dei ricoveri pari a 18 pazienti in più, mentre il tasso di positività sulle nuove diagnosi è del 91,1%
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alessandro Canestrelli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Attualità