comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BARBERINO DI MUGELLO
Oggi 10°21° 
Domani 10°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News mugello, Cronaca, Sport, Notizie Locali mugello
lunedì 06 aprile 2020
corriere tv
Il professor Guido Silvestri: «Lotta al coronavirus? Io sono ottimista: ecco perché»

Attualità mercoledì 19 febbraio 2020 ore 18:17

L'artista ​Jonida Xherri in Mugello

Tre le installazioni proposte. A Borgo San Lorenzo, sul sagrato della Pieve di San Piero a Sieve e nella Sala Consiliare di Vicchio



BORGO SAN LORENZO — Borgo San Lorenzo, Vicchio e Scarperia e San Piero sono in questi giorni legate dall’arte di Jonida Xherri in Mugello grazie al progetto “Intrecci”.

Tre le installazioni proposte. A Borgo San Lorenzo è esposto l’arazzo che reca la scritta “O Italia o grande stivale non cacciarmi di nuovo a pedate” e che sta girando il Bel Paese. Sul sagrato della Pieve di San Piero a Sieve e nella Sala Consiliare di Vicchio verrà esposto il tappeto “Perle di Accoglienza” che è stato creato da più persone e che continuerà a crescere, oggi è circa 250 metri. In questi giorni inoltre sarà creato un tappeto, grazie alle mani di coloro che avranno voglia di intrecciare i fili. Oggi l’opera ha iniziato a prendere forma nel Palazzo Comunale di Borgo San Lorenzo dove l’artista Jonida Xherri è stata salutata dalle consigliere Giada Ciampi, del Gruppo Civico delegata a Pace e Cooperazione Internazionale, e Stefania Ciardi, del PD delegata alle Pari Opportunità.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità