QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BARBERINO DI MUGELLO
Oggi 17°23° 
Domani 15°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News mugello, Cronaca, Sport, Notizie Locali mugello
lunedì 14 ottobre 2019

Attualità martedì 28 giugno 2016 ore 17:27

Artisti in piazza con Stradarte

La 2° edizione prenderà vita nel centro storico dalll'8 al 10 luglio. Artisti di tutti i tipi daranno vita ad un rumoroso e colorato festival



BORGO SAN LORENZO — Si avvicina a passi da gigante l’appuntamento con la seconda edizione di Stradarte

Ormai praticamente definitivo il programma che trasformerà il centro storico del paese in un brulicare di improvvisati teatri, postazioni, palchi dove artisti di ogni tipo si esibiranno dando vita ad un rumoroso, colorato e ricco festival tutto all’insegna della cultura e dell’arte.

La manifestazione voluta dall’Assessorato alla cultura del Comune di Borgo San Lorenzo e curata dalla Periscopio Comunicazione in collaborazione con la Pro Loco, sarà completamente ad ingresso gratuito.

Così,mentre si potrà vivere una serata tra i locali ed i negozi del centro, Borgo dal tardo pomeriggio si animerà di artisti all’opera nello scolpire, dipingere, incidere, cucire; mentre ogni sera, saranno una ventina gli spettacoli che si alterneranno per la gioia degli amanti di ogni arte. 

Circa sessanta le associazioni culturali, compagnie teatrali, cantanti e band musicali e poi poeti, circensi, ballerini,clown, pittori, scultori e artigiani che si alterneranno nelle varie postazioni allestite nel cuore del paese per un totale di un centinaio di eventi in tre serate

Oltre a quelli locali saranno tanti gli artisti, provenienti da tutta Italia, che si esibiranno negli angoli più interessanti del centro storico.

Un obiettivo, tra gli altri, è quello di il riportare le persone a vivere le strade del paese, far riscoprire i vicoli e piazze del capoluogo mugellano sotto un’ottica differente a quella consueta e vivacizzare l’estate mugellana.

Teatro della manifestazione sarà l’area pedonale del centro storico, ma anche Piazza del Poggio, Via Bandini, Piazza Garibaldi, Piazza del Popolo, Piazza Castelvecchio senza contare il Municipio, la Biblioteca Comuanale e la Chiesa di Sant’Omobono.

Difficile sottolineare un evento rispetto ad un altro nel ricco programma stilato dagli organizzatori, che ha voluto proprio creare una totale miscellanea che permetta alle varie arti di contaminarsi,senza soffocare l’una le altre.

Nella giornata di venerdì la manifestazione inizierà alle 18.30, mentre sabato e domenica via agli spettacoli già alle 17, sempre fino a notte fonda con il coinvolgimento anche dei locali del capoluogo mugellano. 

E tutto segnato dal volontariato e dalla passione per la loro arte dei vari gruppi coinvolti, che sono riusciti a contagiare anche l’organizzazione in una manifestazione cresciuta in un anno oltre ogni più rosea aspettativa.



Di Maio: «No a qualsiasi forma di patrimoniale»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità