comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BARBERINO DI MUGELLO
Oggi 14°22° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News mugello, Cronaca, Sport, Notizie Locali mugello
venerdì 25 settembre 2020
corriere tv
Salerno, tromba d'aria si abbatte sul litorale: alberi sradicati

Attualità lunedì 02 gennaio 2017 ore 14:35

La solidarietà non trema

I fondi destinati al progetto “Un luogo dove studiare” per i ragazzi di Pieve Torina. "Il modo migliore per iniziare il 2017"



BORGO SAN LORENZO — L'iniziativa “La solidarietà non trema” ha raccolto 10mila Euro. Sono state oltre 550 le persone che hanno preso parte alla cena di beneficenza voluta dall'Amministrazione e realizzata grazie all'adesione e alla disponibilità di numerose realtà associazionistiche del territorio, che lo si è svolta in quattro strutture borghigiane: a Ronta, Grezzano, Sagginale e nel capoluogo.

Il raccolto è stato devoluto al Comune di Pieve Torina. In accordo con l'amministrazione comunale è stato individuato infatti il progetto “Un luogo dove studiare” che porterà alla realizzazione, mediante l'acquisto di moduli predisposti, di spazi studio per i ragazzi del paese che a causa del terremoto non hanno più ambienti dove poter effettuare attività extrascolastiche.

“Ringraziamo prima di tutto i tanti volontarie delle numerose associazioni che hanno aderito al progetto mettendo a disposizione tempo e competenze così da permettere l'ottima riuscita dell'evento – hanno affermato il Sindaco Paolo Omoboni e la Giunta di Borgo San Lorenzo – Un appuntamento che ha visto lavorare fianco a fianco le tante realtà che compongono il nostro ricco e prezioso tessuto associativo. Un grazie va anche alle centinaia di persone che sono venute all'iniziativa riempiendo le strutture del nostro territorio e naturalmente un ringraziamento va anche alle realtà commerciali che hanno contribuito in vario modo."

“Siamo felici del nostro contributo ad un territorio così duramente colpito – ha detto il presidente della Pro Loco di Borgo San Lorenzo Alessio Capecchi - E lo siamo doppiamente che tale donazione serva a creare un luogo che consenta ai giovani di studiare e dove cultura e tradizioni possano essere conservate e promosse. Il nostro rapporto con Pieve Torina non si fermerà a questo, ma vorremmo creare un filo diretto, a partire dall'invito alle nostre manifestazioni del 2017, in modo da dare la possibilità di promuovere e rilanciare un territorio ed i suoi prodotti”.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità