comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:35 METEO:BARBERINO DI MUGELLO14°  QuiNews.net
Qui News mugello, Cronaca, Sport, Notizie Locali mugello
venerdì 27 novembre 2020
corriere tv
Napoli, davanti al San Paolo l'emozionante omaggio dei tifosi: cori e fumogeni per Maradona

Cronaca martedì 09 giugno 2020 ore 09:48

Cocaina all'ingrosso dall'Olanda alla Toscana

COCAINA
Foto di repertorio

Smantellata dalla Distrettuale Antimafia un'organizzazione che smerciava la droga per lo più a Prato. Sei arresti, 20 chili di coca sequestrati



BORGO SAN LORENZO — E' scattata alle prime luci del giorno l'operazione battezzata ''Car sharing'' della Procura Distrettuale Antimafia di Firenze che ha scoperto e smantellato un'organizzazione che importava grossi carichi di cocaina dall'Olanda in 

Toscana. 

Sei le persone arrestate, tutte albanesi e 20 i chili di cocaina sequestrati oltre a 30.000 euro di denaro contante. Il reato contestato agli arrestati è di associazione a delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti. 

L'operazione è stata messa a segno dai carabinieri della Compagnia di Borgo San Lorenzo, entrati in azione con oltre trenta uomini, in collaborazione con i colleghi delle Compagnie di Prato, Casalmaggiore (CR) e della Polizia albanese. 

Da quanto emerso finora, la banda operava per lo più a Prato e riusciva a smerciare decine di chili di cocaina, prevalentemente all'ingrosso. L'operazione, spiegano i carabinieri, è nata da un approfondimento investigativo di un'altra operazione messa a segno dai carabinieri di Borgo San Lorenzo nel 2018 che aveva smantellato, anche in quel caso, un gruppo criminale che importava stupefacenti dall'Olanda. Allora gli arrestati furono 9.



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità