Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:59 METEO:BARBERINO DI MUGELLO15°  QuiNews.net
Qui News mugello, Cronaca, Sport, Notizie Locali mugello
martedì 09 marzo 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Draghi: «Via d'uscita dalla pandemia è vicina, il Recovery è un'opportunità per le donne»

Attualità giovedì 28 gennaio 2021 ore 11:27

Cantieri in centro per rinnovare la rete idrica

Un intervento da 30.000 euro per 70 metri di nuove tubazioni e riqualificazione della pavimentazione con eliminazione delle barriere architettoniche



MARRADI — La riqualificazione del centro storico di Marradi passa per il rifacimento di ulteriori tratti di marciapiedi e abbattimento delle barriere architettoniche, nell'ambito del programma d'interventi Hera.

Da martedì 2 Febbraio il gestore del servizio idrico, in accordo con il Comune, aprirà nel centro storico un cantiere per il rinnovo della rete dell’acquedotto di via Fabbroni per un tratto di circa 70 metri. Saranno rifatti i marciapiedi, in pietra.

Il progetto prevede il rifacimento della pavimentazione, l’allargamento del marciapiede per eliminare i punti stretti, la realizzazione di due rampe per i disabili, ed infine al rifacimento dei gradoni di fronte al Comune. Lavori che seguono e completano quelli realizzati tra il 2019 e il 2020 per rinnovare le reti e riqualificare la pavimentazione in Piazza Scalelle e una prima parte di via Fabbroni.

“Proseguiamo con gli interventi di riqualificazione del cuore del nostro paese - ha spiegato il sindaco Tommaso Triberti -. Con questo cantiere completiamo la riqualificazione in via Fabroni e tra primavera ed estate installeremo nuovo arredo urbano nel centro storico. Riqualificazione, abbattimento delle barriere e risanamento sottoservizi per i nostri cittadini ma anche per i i turisti che verranno a scoprire il nostro paese. Grazie a Hera, con la quale prosegue una sinergia che ha portato numerosi investimenti in questi anni”.

“I lavori riguardano sia i servizi che i sottoservizi - ha aggiunto l'assessore ai Lavori Pubblici Fabio Gurioli - oltre al rifacimento delle condotte verranno rinnovati interamente i marciapiedi interessati dai lavori, ma con una particolare attenzione all'abbattimento delle barriere architettoniche. Presteremo la massima attenzione ad arrecare il minor disturbo possibile a esercizi pubblici e cittadini. Questo è l'inizio di una serie di ripristini che, quest'anno, vedranno coinvolta anche la viabilità, non solo sul capoluogo ma anche sulle frazioni come Campigno e Gamberaldi".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità