Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:30 METEO:BARBERINO DI MUGELLO15°31°  QuiNews.net
Qui News mugello, Cronaca, Sport, Notizie Locali mugello
giovedì 19 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Zaccagni affitta l'Olimpico e con un rigore svela il sesso del figlio

Attualità venerdì 21 gennaio 2022 ore 17:00

Treni del Mugello tra i più ritardatari in Toscana

La Faentina è la seconda peggior linea in Toscana. L'Unione Montana è intervenuta per commentare il report ritardi di Dicembre divulgato da Trenitalia



BORGO SAN LORENZO — Il report ritardi di Dicembre divulgato da Trenitalia ha evidenziato che le linee ferroviarie del Mugello hanno ottenuto una percentuale di puntualità ben al di sotto del 97%; numeri che danno diritto al bonus per i viaggiatori.

Sono aumentate le linee ferroviarie che, non avendo garantito gli standard di puntualità previsti dal contratto di servizio fra la Regione Toscana e Trenitalia, danno diritto ai pendolari titolari di abbonamento di ricevere un rimborso

Si tratta della Firenze-Arezzo-Chiusi (indice di affidabilità 96,67%); Firenze-Borgo San Lorenzo-Faenza (via Vaglia) 96,05%, Siena-Chiusi 95,28%; Firenze-Empoli-Siena 96,70%; Firenze-Borgo San Lorenzo (via Pontassieve) 96,41%; Siena- Grosseto 96,86%.

La pubblicazione dei dati sui ritardi delle linee ferroviarie della Toscana non ha sorpreso il presidente dell’Unione Montana dei Comuni del Mugello Stefano Passiatore e il sindaco di Borgo San Lorenzo con delega ai Trasporti, Paolo Omoboni “Evidentemente il problema dei ritardi che ci ha portato sotto le sedi di RFI e Trenitalia con la manifestazione ‘Faentina: basta scuse’ era reale. Il disagio c’era e continua a esserci, sulle linee ferroviarie del Mugello. Da mesi diciamo che la situazione non è più sostenibile e che le parole non bastano. Oltre ai rimborsi, sacrosanti, ci vogliono interventi per far funzionare le linee”.

La Faentina è la seconda peggior linea in Toscana a Dicembre, e si è confermata per il secondo mese consecutivo visto che a Novembre l’indice era addirittura migliore con un 96.87% rispetto al 96.05 di Dicembre.

Su 6 linee sotto l’indice di affidabilità del servizio, 5 sono diesel, e non sono ancora rientrati in servizio tutti i treni Minuetto che l'estate scorsa hanno registrato problemi di usura anomala alle ruote e molte corse sono stati effettuate utilizzando automotrici vecchie e meno efficienti. Ci sono stati guasti anche ai vetusti locomotori 445. 


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dato metropolitano sull'andamento dei contagi rilevato nelle ultime 24 ore ha imboccato la via della flessione. Tutti gli aggiornamenti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità