QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BARBERINO DI MUGELLO
Oggi 10°24° 
Domani 22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News mugello, Cronaca, Sport, Notizie Locali mugello
venerdì 19 ottobre 2018

Attualità venerdì 30 settembre 2016 ore 17:03

Il Comune investe sulla scuola

Un investimento da 3,5 milioni che servirà a rendere più funzionali tutti i plessi scolastici e ad adeguarli alle ultime normative antisismiche



BARBERINO DI MUGELLO — E' quello che ha in programma il Comune di Barberino nei prossimi anni e che prevede lavori, quantificati al momento in circa 3.500.000 euro, distribuiti tra la scuola Elementare "Lorenzo il Magnifico" di Cavallina (con interventi a partire già dal 2017), la scuola Elementare "Marco da Galliano" di Galliano, la scuola Elementare "Mazzini" del Capoluogo e la scuola Media "Lorenzo dei Medici" di Barberino.

Interventi che, grazie a quelli già effettuati alla Materna "Don Milani" di Barberino, renderanno l'intero panorama dell'edilizia scolastica barberinese all'avanguardia.

Alla luce di alcune novità intervenute anche per quanto riguarda i finanziamenti è stato rivisto il progetto iniziale che prevedeva il solo rifacimento della scuola di Cavallina. La volontà è quella di una miglioria globale delle strutture comunali con l'obiettivo di avere un sistema scolastico innovativo. Con questa finalità l'amministrazione ha condotto un'attenta valutazione su finalità e priorità degli investimenti (grazie anche al lavoro degli Uffici Comunali ed alla concertazione con la Regione Toscana), che permetterà una serie di interventi che guardano all'intero territorio.

Nella fattispecie, i lavori alla Scuola elementare di Cavallina, che partiranno già dal 2017, consisteranno in un consolidamento ed adeguamento dell'intera struttura alle ultime normative antisismiche per un totale di 600mila euro. Alla Scuola elementare di Barberino invece, con un investimento di circa 2 Milioni e 400mila euro, si lavorerà sempre all'adeguamento alle ultime normative antisismiche, al consolidamento della struttura ed al completo rifacimento (prevedendo anche un aumento della superficie) della palestra.

Alla scuola elementare di Galliano, invece, si provvederà all'ampliamento dell'edificio per ospitare anche una sezione della scuola per l'infanzia con un costo complessivo dell'operazione di circa 500mila euro.
Per quanto riguarda, invece, il plesso scolastico di Via Mons. Giuliano Agresti di Barberino, si sta lavorando ad un progetto complessivo sul consolidamento e adeguamento sismico della struttura; un livello di progettazione spinto, con bilanci ben definiti, in modo da poter accedere ai fondi che verranno destinati agli interventi sull'edilizia scolastica.

"Si tratta di un impegno davvero importante, al quale stiamo lavorando da diversi mesi, spiega il Sindaco di Barberino Giampiero Mongatti, ma che riteniamo necessario per il paese ed in particolare per le future generazioni. Investire sulla scuola, ed in particolare sulla sicurezza e funzionalità degli edifici è per noi cosa primaria, dal primo giorno del nostro mandato. La scelta di investire sulle quattro scuole è dovuta al fatto di guardare all'intero territorio e a tutte le fasce di età anziché limitarsi ad un unico plesso".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Lavoro

Attualità