QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BARBERINO DI MUGELLO
Oggi 11° 
Domani 17° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News mugello, Cronaca, Sport, Notizie Locali mugello
venerdì 22 marzo 2019

Attualità venerdì 11 gennaio 2019 ore 13:54

Taglio del nastro per il polo Zerosei

Il nido e la scuola dell’infanzia diventano un unico contesto educativo. L’iniziativa nell’ambito dell’open day della Scuola dell’infanzia L. Carroll



RUFINA — Una giornata per conoscere il nuovo contesto educativo dedicato alla prima infanzia del Comune di Rufina. Nell’ambito dell’open day della scuola dell’Infanzia “L.Carroll” di Rufina, martedì 15 gennaio alle 17 sarà inaugurato il Polo Zerosei Archimede. 

Alla serata saranno presenti il sindaco Mauro Pinzani, il vicesindaco Vito Maida, l’assessore alla Pubblica Istruzione Stefania De Luise e il dirigente scolastico Claudio Ermini. Le coordinatrici del nido l’Aquilone e della scuola dell’Infanzia e il rappresentante dell’associazione ReMida, presenteranno il piano dell’offerta formativa del polo.

La giunta comunale di Rufina ha approvato questo nuovo modello di dimensionamento della rete scolastica che entrerà a regime nell’anno 2019-2020. La realizzazione del Polo Zerosei è stata favorita dalla posizione logistica, in quanto il nido e la scuola dell’infanzia si trovano nello stesso plesso e l’apertura di una porta interna, consente di mettere in comunicazione diretta i due servizi e di avviare la sperimentazione nel prossimo anno educativo.

Il Polo Zerosei ha come obiettivo quello di favorire il passaggio dei bambini e delle bambine dal nido alla scuola dell’infanzia e ha un obiettivo più ampio, quello di realizzare un curricolo condiviso 0-6 attento ai bisogni e agli interessi autentici di ogni bambino e di ogni bambina delle famiglie e della comunità, in cui educatrici e insegnanti condividono valori, obiettivi evolutivi, la concezione di processo educativo e di apprendimento. 

All’intero del polo ci sarà anche un’aula che diventerà, grazie al supporto dell’Associazione Remida di Borgo San Lorenzo, il luogo dove si svolgeranno le attività di integrazione, un luogo di apprendimento, esplorazione, scoperta e conoscenza reciproca attraverso i sensi e le emozioni e nel quale stimolare la creatività dei bambini e l’immaginazione.
Per conoscere meglio le strutture e le opportunità offerte ai piccoli alunni tutte le famiglie di Rufina e della Valdisieve sono invitate a partecipare all’Open Day. Durante la serata saranno organizzati dei laboratori creativi e per i bambini ci sarà anche la merenda. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità