QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BARBERINO DI MUGELLO
Oggi 17°23° 
Domani 15°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News mugello, Cronaca, Sport, Notizie Locali mugello
lunedì 14 ottobre 2019

Attualità venerdì 06 ottobre 2017 ore 11:08

La Regione premia l'Antincendio boschivo

Il Parco Mediceo di Pratolino ospita l'iniziativa "Incendi boschivi: diamoci un taglio", una giornata intera aperta alle famiglie con vari laboratori



VAGLIA — Domenica 8 ottobre, al Parco Mediceo di Pratolino a Vaglia, Regione Toscana e Città Metropolitana di Firenze organizzano la manifestazione "Incendi boschivi: diamoci un taglio" nel corso della quale, alle 12, il presidente della Regione Enrico Rossi, presente per la Metrocittà il consigliere delegato all'Ambiente e ai Parchi Alessandro Manni con responsabili ed operatori della Sala di Protezione civile dell'ente, consegnerà ai protagonisti dell'organizzazione Antincendi boschivi(volontari, operai forestali di Regione, Unioni di Comuni e Città Metropolitana, personale della Sala operativa unificata dell'antincendi boschivi e dei centri operativi provinciali, nonché ai direttori delle operazioni antincendi, ai piloti della flotta aerea e gli istruttori del Centro di addestramento Aib Pineta di Tocchi) il Pegaso d'oro.

La medaglia con il Pegaso, il cavallo alato simbolo della Regione Toscana, verrà poi conservato a Monticiano, nei locali della Pineta di Tocchi, il centro regionale di addestramento del personale Aib.

La manifestazione è aperta alle famiglie e avrà punti informativi e di intrattenimento. La giornata si svolgerà dalle 10 alle 18 e tutti coloro che vi prenderanno parte potranno conoscere e provare la strumentazione Aib (antincendi boschivi) e partecipare a giochi e approfondimenti tecnici pensati per avvicinare i non addetti ai lavori alla tematica degli incendi boschivi e della forestazione nonché all'attività Aib che comprende la previsione e la prevenzione degli incendi, oltre alla fase di lotta attiva.

Ci saranno dimostrazioni da parte di volontari, istruttori del Centro di addestramento Aib Pineta di Tocchi, tecnici e operai forestali di Regione e Unioni di comuni, che coinvolgeranno bambini e adulti con attività, ludiche e non, come l'utilizzo della motosega, le dimostrazioni di esbosco, l'uso del fuoco e gli sganci dell'elicottero Aib.

Numerosi i laboratori pensati per i più piccoli: percorsi a ostacoli, tiro al bersaglio, dimostrazione del bosco gestito, giochi e quiz con premi simbolici.

"Intanto - spiega Angelo Bassi, consigliere della Metrocittà delegato alla Protezione civile - è in gestazione per sabato 14 ottobre, a cura della Sala di Protezione civile della Città Metropolitana, la giornata fiorentina di 'Io non rischio', campagna nazionale per le buone pratiche di protezione civile, programmata in Piazza Santa Croce dalle 10 alle 18.30 (con punti aperti anche in Piazza Annigoni e in Piazza San Lorenzo). Il volontariato di protezione civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica si impegnano insieme per comunicare sui rischi naturali che interessano il nostro Paese".

Il 14 ottobre volontari e volontarie di protezione civile allestiranno punti informativi 'Io non rischio' nelle piazze dei capoluoghi di provincia italiani, tra cui Piazza Santa Croce a Firenze, per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i propri concittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto.



Tag

Di Maio: «No a qualsiasi forma di patrimoniale»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Attualità

Attualità