QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BARBERINO DI MUGELLO
Oggi 19°20° 
Domani 16°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News mugello, Cronaca, Sport, Notizie Locali mugello
domenica 15 settembre 2019

Politica giovedì 29 agosto 2019 ore 13:05

Met, il 29 settembre le elezioni per il rinnovo

Sindaci e consiglieri del territorio chiamati al voto in Palazzo Medici Riccardi. Si rinnova il Consiglio Metropolitano di Firenze



FIRENZE — Domenica 29 settembre si svolgono, dalle 8 alle 20, in Palazzo Medici Riccardi, le elezioni per il rinnovo del Consiglio Metropolitano di Firenze.

I componenti del Consiglio metropolitano, 18 per la Città Metropolitana di Firenze, sono eletti con voto diretto, libero e segreto dai Sindaci e dai Consiglieri comunali dei Comuni della Città Metropolitana di Firenze.
Sono a loro volta eleggibili a Consigliere metropolitano i Sindaci ed i Consiglieri comunali in carica nei Comuni della Città Metropolitana di Firenze.

L'elezione avverrà sulla base di liste concorrenti, composte da un numero di candidati non inferiore alla metà dei Consiglieri da eleggere e sottoscritte da almeno il 5 per cento degli aventi diritto al voto (pari a 35, su un corpo elettorale stimato in 687 elettori).

Le liste dovranno essere composte da un numero minimo di candidati pari alla metà dei consiglieri da eleggere (quindi 9 candidati) ed un numero massimo comunque non superiore al numero dei consiglieri da eleggere (quindi 18 candidati). Nessuno dei due sessi potrà essere rappresentato in misura superiore al 60 per cento del numero di candidati (con arrotondamento all'unità superiore, qualora il numero di candidati del sesso meno rappresentato contenga una cifra decimale inferiore a cinquanta centesimi).

Le liste dovranno essere presentate all'Ufficio Elettorale della Città Metropolitana di Firenze, dalle ore 8 alle ore 20 del giorno 8 settembre 2019 e dalle ore 8 alle ore 12 del giorno 9 settembre 2019. 

Nel caso in cui si verifichino cambiamenti nel corpo elettorale tra il 35 esimo giorno antecedente ed il giorno prima delle votazioni (ad esempio in caso di surroghe, dimissioni e di altri motivi di impedimento) il segretario comunale delle rispettive Amministrazioni dovrà darne comunicazione immediata all'Ufficio elettorale, che registrerà e pubblicherà le relative modifiche.

Le operazioni di voto si svolgeranno nella sede della Città Metropolitana, in Palazzo Medici Riccardi, dalle ore 8 alle ore 20 del 29 settembre, con le modalità stabilite dalla Legge 7 aprile 2014, n. 56 e nella Circolare del Ministero dell'Interno n. 32 del 1° luglio 2014.



Tag

Catania, Salvini contestato

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Attualità