Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 20:28 METEO:BARBERINO DI MUGELLO12°21°  QuiNews.net
Qui News mugello, Cronaca, Sport, Notizie Locali mugello
venerdì 07 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Laura Boldrini racconta la sua malattia: «Ho scoperto per caso il tumore: è stata come un'onda anomala che mi ha travolto»

Attualità mercoledì 11 novembre 2020 ore 13:25

Cassa integrativa, artigiani in attesa da Luglio

Gli artigiani del Mugello hanno suonato l'allarme sulla mancanza dei contributi promessi, i dati locali segnalano un calo delle nuove imprese



BORGO SAN LORENZO — Ci sono 5.602 imprese attive nel Mugello, lo 0,5 per cento in meno di un anno fa, ma calano le nuove imprese del 9,2 per cento, sono questi i dati resi noti dalla Cna Mugello.

“Un’economia che non è sostenuta come merita dalla politica, - ha detto Massimo Capecchi, presidente di Cna Mugello - che deve essere proattiva: prevedere e programmare, non passare da un provvedimento d’urgenza all’altro”. “Quel che si deve fare è uscire dalla logica dei codici Ateco e concedere contributi a fondo perduto per tutti, in base alla diminuzione di fatturato – continua Capecchi - Le nostre imprese stanno adottando sin dall'inizio le misure stabilite dai protocolli per prevenire il contagio e hanno già pagato e pagheranno un prezzo altissimo. I ristori, i contributi e gli aiuti, sia dal livello nazionale che locale, devono arrivare subito se si vuole evitare il collasso."

Altro capitolo, le tasse che CNA chiede per cassa e con pagamento da sospendere fino alla fine del 2021. E poi la partita Cassa integrazione: “per l’artigianato, siamo punto e a capo. Stiamo ancora aspettando quella di Luglio, Agosto, Settembre e Ottobre. Il governo deve versare immediatamente quanto dovuto per il pagamento nelle casse di Ebret. Gli imprenditori sono già in difficoltà nel pagare la quota di stipendio di loro competenza e non riescono più di anticipare anche la Cassa integrazione” continua Capecchi.

“A gennaio -prosegue il presidente degli artigiani del Mugello - scadranno le moratorie sui mutui. È necessario che Governo, ABI e Consorzi Fidi si coordinino per definire un'azione che porti alla rinegoziazione di tutti i mutui per diminuire (in base alla diminuzione di fatturato registrata ed attesa da ogni impresa) la rata mensile, allungando la vita del mutuo, senza spese ulteriori e a bassi interessi”.

Cna ha proposto di usare bus turistici e Ncc a supporto e potenziamento dei mezzi pubblici.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Cresce ma in maniera ridotta anche la curva epidemiologica del Mugello. La Città metropolitana ha registrato 284 nuovi casi nelle ultime 24 ore
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità