QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BARBERINO DI MUGELLO
Oggi 23° 
Domani 20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News mugello, Cronaca, Sport, Notizie Locali mugello
mercoledì 20 settembre 2017

Cronaca martedì 12 settembre 2017 ore 14:10

Guida ubriaco senza patente, denuncia e sequestro

Un 33enne cittadino rumeno è stato sorpreso alla guida della propria auto con un tasso alcolico molto alto. Non aveva mai conseguito la patente

DICOMANO — In piena notte, i Carabinieri della Stazione di Dicomano, durante uno dei servizi di controllo del territorio nei pressi degli impianti sportivi, hanno fermato una persona alla guida di una Opel Zaffira, la cui andatura è apparsa subito incerta e pericolosa.

Fortunatamente il conducente è stato fermato prima che potesse succedere qualcosa di peggio. L’uomo, infatti, che era solo alla guida del veicolo, si trovava in uno stato di forte ebbrezza alcolica, documentata con l’analisi dell’etilometro, che ha fatto registrare un tasso superiore a 2,50 grammi per litro

L’autista dell’autovettura, un 33enne cittadino rumeno da tempo domiciliato in Italia, è risultato peraltro privo di patente di guida perché mai conseguita.
L'uomo è stato denunciato per guida senza patente e sotto l’influenza dell’alcol. Il veicolo è stato immediatamente sequestrato.


I Carabinieri della Stazione di Dicomano, nei giorni scorsi hanno anche individuato e deferito all’autorità giudiziaria un uomo, identificato come autore di una tentata truffa commessa tramite internet.

La truffa è consistita nel falsificare una fattura spedita in formato elettronico da una ditta al reale destinatario, sostituendo però, nel documento originale, i veri estremi di pagamento con altri, tentando così di dirottare il denaro verso un altro beneficiario.

A seguito della segnalazione fatta del responsabile di una ditta fiorentina ai Carabinieri di Dicomano, i militari sono risaliti alla persona che aveva la materiale disponibilità del conto dove sarebbero potuti andare a finire i soldi qualora il titolare truffato avesse proceduto al saldo.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità