QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BARBERINO DI MUGELLO
Oggi 9° 
Domani 8° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News mugello, Cronaca, Sport, Notizie Locali mugello
venerdì 02 dicembre 2016

Attualità martedì 09 febbraio 2016 ore 12:25

Meningite, i sindaci danno l'esempio

Vaccinazione di gruppo per i sindaci del Mugello che hanno indossato il naso rosso da clown per ribadire che #conlameningitenonsischerza

BORGO SAN LORENZO — In Toscana, dall'inizio del 2015, sono una cinquantina le persone che si sono ammalate di meningite. Di queste, 8 sono decedute. E mentre la Regione continua la campagna straordinaria di vaccinazione soprattutto contro il meningococco C, quello che sta provocando l'infezione più diffusa, anche i sindaci del Mugello hanno risposto  all’appello lanciato dall’assessore regionale al salute Stefania Saccardi recandosi in blocco a vaccinarsi. 

Stiamo parlando del presidente dell’Unione dei Comuni del Mugello e sindaco di Scarperia e San Piero Federico Ignesti, del presidente della Società della Salute Mugello e sindaco di Vicchio Roberto Izzo e poi dei primi cittadini di Barberino, Borgo San Lorenzo, Firenzuola, Marradi e Palazzuolo sul Senio, ovvero Giampiero Mongatti, Paolo Omoboni, Claudio Scarpelli, Tommaso Triberti, Cristian Menghetti. Presenti anche il direttore sanitario dell’Ospedale del Mugello Stefano Bocci e il direttore della SdS Mugello Massimo Braganti, oltre ad alcuni assessori comunali.

Prima dell'iniezione, foto di gruppo indossando un naso rosso da clown per ribadire il messaggio #conlameningitenonsischerza e invitare tutti i cittadini mugellani a vaccinarsi.

“Con questa iniziativa - ha spiegato il presidente della Società della Salute Mugello Roberto Izzo anche a nome degli altri sindaci - abbiamo voluto rilanciare l’appello fatto dalla Regione a vaccinarsi, invitando i cittadini mugellani a farlo effettuando la prenotazione della vaccinazione ai Cup. La vaccinazione è il modo più semplice ed efficace per proteggere se stessi e proteggere gli altri”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Info Aziende

Attualità

Cronaca