QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
BARBERINO DI MUGELLO
Oggi 18°30° 
Domani 15°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News mugello, Cronaca, Sport, Notizie Locali mugello
giovedì 21 giugno 2018

Attualità sabato 10 dicembre 2016 ore 13:30

Presentato il progetto Milites

Domenica 11 la cerimonia di inaugurazione di un “progetto” a lungo respiro sui combattenti barberinesi dalle guerre del 1800 ai conflitti mondiali



BARBERINO DI MUGELLO — Una inaugurazione che non vede la fine di un percorso, ma proprio il suo inizio. O meglio, la presentazione di un progetto al quale si è lavorato da mesi e che prende avvio proprio dal suo “incontro” con i cittadini.

Domenica prossima sarà dunque il momento tanto atteso, in cui i barberinesi potranno conoscere da vicino e contribuire al progetto “MILITES”, nato da un’idea dell’Amministrazione comunale e portato avanti in condivisione con la Confraternita di Misericordia dei SS Sebastiano e Rocco di Barberino. 

L’idea è quella di cercare di ricostruire e ripercorrere la storia dei cittadini barberinesi che hanno combattuto nelle grandi guerre, a partire addirittura dalle ottocentesche guerre di indipendenza, per arrivare ai conflitti mondiali del 900. Il lavoro svolto fino ad oggi, fatto di ricerche storiche, raccolta di contributi, studi approfonditi degli archivi storici, ha permesso di dare origine ad una lista di oltre 400 nominativi di persone che hanno combattuto in una di queste spedizioni militari. 

Dicevamo di un inizio di percorso proprio perché questo archivio di nominativi vuole essere il punto di partenza per raccogliere i contributi delle famiglie, degli storici e degli appassionati, in modo da dare “un volto” a questi 400 nomi, creare una piccola biografia di ognuno. Le modalità con cui ognuno può dare il proprio contributo a questa ricerca sono molteplici e verranno illustrate proprio durante l’inaugurazione di questa targa (installata presso il monumento ai caduti), dotata di codice QR code, che permetterà di collegarsi direttamente al sito del Comune dove consultare l’elenco e le informazioni aggiuntive associate ad ogni nominativo. 

Altre 2 targhe analoghe verranno installate in Biblioteca e nei pressi della sede della Misericordia.
Uno degli obiettivi del progetto, sarà quello di predisporre una mostra fotografica e di documenti originali, proprio a Barberino.

“Mi piace sottolineare, commenta l’Assessore alla cultura di Barberino Fulvio Giovannelli, quanto questo progetto serva a cercare nelle radici della nostra storia l’identità del nostro paese, della nostra cultura. Quello che vogliamo dire ai barberinesi, soprattutto ai più giovani, è che anche Barberino è un luogo storico, nel senso che ha partecipato a FARE LA STORIA.
I nostri sinceri ringraziamenti come Amministrazione, aggiunge Giovannelli, vanno alla Misericordia ed a Claudio Carpini, per il grande impegno che stanno mettendo in campo e per aver creduto, da subito, nella bontà di questo bel progetto”.

L’appuntamento è dunque per Domenica 11 Dicembre ore 10, davanti al monumento ai caduti, nei giardini di Via della Repubblica, proprio davanti al Palazzo Comunale. Alla manifestazione parteciperanno il gruppo ALpini "Aroldo Zeppi" di Barberino di Mugello e la Filarmonica "Giuseppe Verdi".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca